Sformato di riso con spinaci e ricotta

Quella che segue è una ricetta ideale per chi ha fretta e poca voglia di cucinare durante la settimana. Si prepara una grande teglia di riso al forno la domenica, e poi quello che avanza si chiude in tutti i contenitori ermetici che vi pare, pronto da riscaldare in microonde o anche da mangiare freddo, se vi piace. In più, si tratta di un piatto unico completo, che sazia senza appesantire e anche piuttosto leggero, senza soffritti, senza vino e adatto ai vegetariani.
E visto che gli spinaci contengono tante vitamine e ferro, è un piatto ideale per chi magari è un po’ stanco e stressato. Ah, ricordate che se volete assorbire il ferro vegetale degli spinaci, è meglio accompagnarlo a un’insalata di pomodori o arance o concludere il pasto con della frutta che contenga vitamina C!

La ricetta

Il riso al forno agli spinaci e ricotta non è altro che un risotto agli spinaci semplificato, versato in una teglia in due strati e arricchito con qualche cucchiaiata di ricotta e un paio di uova. Una bella grattuggiata di parmigiano sopra e via, in forno a gratinare! La preparazione mi ha preso un’oretta. E mentre lui cuoceva io rimettevo in ordine casa, sconvolta da una cena tra amici e anche prepararmi per andare a mare subito dopo pranzo! Qui l’estate è arrivata alla grande, con cieli azzurrissimi e temperature gradevolissime! 🙂

Ingredienti (per 4 persone)

200 g di riso vialone nano, 400 g di spinaci surgelati, 1 cipollina fresca, 1 dado di brodo di pollo, 2 uova, 100 g di ricotta fresca, 40 g di parmigiano, olio evo, sale e pepe.

Procedimento

Far imbiondire la cipolla tritata finemente in una padella antiaderente con un po’ d’acqua e un cucchiaio di olio evo. Quando è dorata appena, aggiungere gli spinaci ancora surgelati e mettere un coperchio. Togliere il coperchio quando gli spinaci sono completamente scongelati e farli asciugare bene. Salare.
Intanto mettere a bollire mezzo litro d’acqua in un pentolino e lasciarci sciogliere il dado di brodo di pollo.

Quando gli spinaci sono asciutti aggiungere il riso e tostare per qualche minuto. Poi aggiungere il brodo a poco a poco e lasciar cuocere per 15 minuti a fuoco moderato finché non verrà assorbito il brodo. Quando il riso è pronto, aggiungere le uova sbattute con 3/4 del parmigiano e mescolare bene.

Prendere una teglia, spennellarla con poco olio e versare metà del riso agli spinaci. Aggiungere qualche cucchiaiata di ricotta e con una spatola spalmarla su tutto il composto. Ricoprire con l’altra metà del riso agli spinaci e infine con il parmigiano grattuggiato restante. Una spolverata di pepe e subito in forno preriscaldato a 220° per 20-30 minuti. Lo sformato sarà pronto quando lo vedrete ben dorato. Lasciarlo raffreddare un po’ prima di servire in modo che si solidifichi bene.

One comment

Rispondi a Nelly Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *